0

I diritti dell’acquirente di una casa con ipoteca

i diritti dell'acquirente di una casa con ipoteca

Una casa con ipoteca

Hai trovato una casa che ti piace, ma sopra c’è un’ipoteca, come devi comportarti?
Spesso durante la nostra attività ci viene posta una domanda la cui importanza agli occhi dei clienti è troppo di frequente sottovalutata da molti operatori: “… ma se la casa è ipotecata, posso comprarla lo stesso?
La risposta è (quasi sempre): MA CERTO CHE SI!!
Vediamo, però, di fare un po’ di chiarezza.
Esistono vari tipi di ipoteche, ma quella che ci interessa analizzare – sia perché più comune e sia perché più semplice da gestire – è l’ipoteca volontaria.

Ipoteca volontaria

L’ipoteca volontaria è il tipico strumento che le banche usano per garantire il pagamento del mutuo. Per dirla in termini semplici: se non pago il mutuo, la banca, grazie all’ipoteca, è autorizzata a mandare all’asta la casa e sperare così di rientrare del prestito concesso. Questo vuol dire che fin quando il mutuo viene pagato regolarmente non ci saranno problemi.
È molto facile, cercando casa, imbattersi in una ipoteca volontaria: nel 2016 oltre il 46% delle case sono state acquistate tramite mutuo. ci basti sapere che, se l’importo per l’acquisto è superiore al mutuo residuo la banca ha l’obbligo (se si usa l’accortezza di versare il dovuto all’istituto di credito) di cancellare l’ipoteca a propria cura e spese, salvaguardando così l’acquisto.
La cancellazione dell’ipoteca volontaria è imposta per legge (Decreto Bersani Legge 79 del 16/03/1999). La banca mi deve dare una cifra per chiudere quella cifra e il solo fatto che io saldi il debito fa si che l’ipoteca debba essere cancellata entro un mese.

Altri tipologie di ipoteca

Altri tipi di ipoteche sono le ipoteche legali e le ipoteche giudiziarie, mediante sentenza che condanna al pagamento di una somma. Questo tipo di ipoteche sono più difficili (non impossibili) da cancellare, perché sono soggette a contenziosi o contrattazioni e la cancellazione non è né automatica né a cura e spese di chi l’ha iscritta. In ogni caso, per questo tipo di ipoteche è sempre meglio farsi assistere da un serio professionista.

Seguici o condividi l'articolo:

Lascia un commento